Palermo Non Scema Festival, con “Non mi manca niente” all’Agricantus il confronto di Clelia Cucco fra la donna di ieri e di oggi

Palermo – Il 10 agosto, per la rassegna al femminile “Come dice lei” della stagione estiva del Teatro Agricantus di Palermo nell’isola pedonale di via XX settembre, lo spettacolo di e con Clelia Cucco e la regia condivisa con Ernestomaria Ponte

Teatro Agricantus, 10 agosto, h 21.30, € 14 e € 12

https://www.agricantus.cloud/ https://agricantus.organizzatori.18tickets.it/

Giovedì 10 agosto, alle 21.30, per la XXVI edizione del “Palermo Non Scema Festival”, la stagione estiva che il Teatro Agricantus di Palermo organizza nell’isola pedonale di via XX Settembre, va in scena “Non mi manca niente” di e con Clelia Cucco, terzo spettacolo della rassegna dedicata al teatro al femminile “Come dice lei”, a cura di Gaia Vitanza. Un palco e due voci, la donna di ieri e la donna di oggi allo specchio, e la stessa Cucco, unica attrice in scena, che firma il testo dello spettacolo e ne condivide la regia con Ernestomaria Ponte.
Nel confronto a due voci di “Non mi manca niente”, fra la donna di ieri e quella di oggi, la donna di ieri con coraggio raccomandava alle donne di non perdere mai il rispetto per se stesse, mentre la donna di oggi lotta quotidianamente per salvaguardare la propria dignità. Donne e il loro complesso universo sentimentale ed emotivo femminile, costretto dallo stress della vita quotidiana e dall’ingombrante immagine della “donna perfetta” che la società esige sullo sfondo del problematico mondo del lavoro tra passato e presente. Donne comuni, in una routine simile a quella di tante altre. Sempre uguale e mai banale. Un’alienazione che non è forse caratteristica delle nostre vite?

Il Teatro Agricantus è sostenuto dalla Regione Siciliana – Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo e dal Ministero dei Beni Culturali che ne riconosce il ruolo artistico, culturale e sociale.
Prima della pausa di Ferragosto, il Palermo Non Scema Festival venerdì 11 agosto vedrà in scena, sempre per la rassegna “Come dice lei”, lo spettacolo “La foto del turista”, che fa da sintesi tra la commedia e il teatro contemporaneo, un atto unico per gli attori Giovanna Criscuolo e Vincenzo Volo che coniuga il disegno comico con un’atmosfera intensa che parla dell’incomunicabilità e della solitudine.

INFORMAZIONI

Biglietti: settore A € 14, settore B € 12. La prevendita on line prevede l’aggiunta dellecommissioni di Tickettando.Teatro Agricantus: via XX Settembre 82a Palermo
Biglietteria:
via XX Settembre, 80 Palermo, tel. 091309636. Aperta martedì e mercoledì h 11-13.30 e h 17-20; da giovedì a sabato h 11-13.30 e h 18.30-22; domenica h 18.30-22

Biglietteria on line: https://www.agricantus.cloud/ https://agricantus.organizzatori.18tickets.it/
https://www.tickettando.it/

articoli recenti

spot_imgspot_img

articoli correlati